LaPresse/EFE

Tobias Harris finito nel minirino di 4 franchigie: l’ala dei Sixers, free agent in estate, potrebbe lasciare Philadelphia

L’ottima stagione giocata da Tobias Harris, capace di mettere insieme 20 punti, 7.9 rimbalzi e 2.8 assist e ritagliarsi un ruolo di primo piano anche nei Sixers, semifinalisti di Conference ad Est, ha fatto drizzare le antenne a diverse franchigie. L’ex Clippers sarà free agent dal primo luglio e i Sixers, alle prese con importanti decisioni riguardanti il proprio futuro (Butler e Redick su tutti), potrebbero decidere di sacrificarlo. A quel punto, secondo l’insider Shams Charania, ci sarebbero Dallas Mavericks, Brooklyn Nets, Memphis Grizzlies e Utah Jazz pronti a darsi battaglia per aggiungere Tobias Harris al proprio roster.