Photo4/LaPresse

La gara brianzola resterà nel calendario di Formula 1 fino al 2024, raggiunto l’accordo tra ACI e Liberty Media

L’Italia tira un sospiro di sollievo, il Gran Premio di Monza rimarrà nel calendario di Formula 1 fino al 2024. Accordo raggiunto tra Liberty Media e l’Automobil Club d’Italia, riuscite a trovare l’intesa per altre cinque stagioni rinnovando un contratto in scadenza al termine di quest’anno.

LaPresse/Fabio Cimaglia

Una notizia davvero esaltante per gli appassionati di motori, che potranno continuare a seguire l’appassionante sfida tra Mercedes e Ferrari sulla velocissima pista brianzola, diventata nelle ultime stagioni terra di conquista delle Frecce d’Argento, considerando che una vittoria del Cavallino manca dal 2010. Sorrisi e soddisfazione anche in casa Liberty Media che, pur allargando gli orizzonti della nuova Formula 1, conferma di voler mantenere in calendario quelle gare che hanno fatto la storia di questo sport, tra le quali Monza riveste un ruolo davvero importante. Questa la nota dell’ACI: “il Consiglio Generale dell’Automobile Club d’Italia ha dato mandato al presidente Angelo Sticchi Damiani di proseguire la negoziazione con Formula 1 su tutti gli aspetti tecnici e commerciali relativi alla partnership, in modo da giungere, in tempi brevi, alla firma del contratto e rendere pienamente operativa la collaborazione“.