golf
AFP/LaPresse

European Tour: Jorge Campillo vince il Trophée Hassan II, Pavan 21° e Migliozzi 25°

Lo spagnolo Jorge Campillo ha vinto con 283 (72 71 69 71, -9) colpi il Trophée Hassan II (European Tour) sul percorso del Royal Golf Dar Es Salam (par 73) a Rabat in Marocco, Buone prove di Andrea Pavan, 21° con 292 (72 74 73 73, par), e di Guido Migliozzi, 25° con 293 (72 71 77 73, +1), e bassa classifica per Edoardo Molinari, 63° con 301 (69 78 75 79, +6).

Campillo, 33enne di Caceres, ha firmato il primo titolo nel circuito e in carriera con un 71 (-2, quattro birdie due bogey) con il quale ha regolato gli statunitensi Julian Suri e Sean Crocker e il sudafricano Erik Van Rooyen (285, -7), quest’ultimo leader dopo tre giri. In quinta posizione con 287 (-5) l’altro americano David Lipsky, in sesta con 288 (-4) il giapponese Masahiro Kawamura e lo scozzese Grant Forrest e tra i concorrenti in nona con 290 (-2) il thailandese Thongchai Jaidee e il sudafricano Richard Sterne.

Andrea Pavan e Guido Migliozzi hanno realizzato lo stesso 73 (par) marciando di pari passo con tre birdie e tre bogey. Edoardo Molinari, che ha vinto la gara nel 2017, ha concluso con quattro bogey e un doppio bogey per il 79 (+6).

Non hanno superato il taglio Nino Bertasio (75 76) e Renato Paratore (74 77), 72.i con 151 (+5), Matteo Manassero, 84° con 152 (76 76, +6), Lorenzo Gagli, 111° con 154 (74 80, +8), e Filippo Bergamaschi, 130° con 156 (81 75, +10).