daniel ricciardo
photo4/Lapresse

Daniel Ricciardo deluso, ma l’australiano non perde la motivazione dopo l’errore di ieri in pista a Baku: le parole del pilota Renault sui social dopo il Gp d’Azerbaijan

Una gara deludente, quella di ieri, per Daniel Ricciardo a Baku. L’australiano della Renault è finito lungo fuori pista, al Gp d’Azerbaijan, compiendo anche un errore che ha compromesso la gara di Kvyat. In retromarcia per tentare di tornare in pista e proseguire il suo Gp, Ricciardo non si è accorto della presenta del suo collega alle sue spalle e ne ha quindi colpito in pieno la monoposto.

daniel ricciardo
Photo4/LaPresse

Decisamente non quello che volevo. Oggi mi sentivo davvero bene per la squadra, perché ci siamo ripresi bene durante la gara e ci siamo messi in una posizione di combattimento a punti. Mi scuso con loro e con Daniil. Per ora mi occuperò di questo. Domani mi rialzerò come fa il sole e continuerò a lavorare per metterci in una posizione migliore. Sono concentrato su questo. Finchè le ruote non cadono“, è questo il commento dell’australiano sui suoi profili social al termine della gara.