george russell
LaPresse/Photo4

George Russell commenta l’incredibile incidente occorso alla sua Williams sul circuito di Baku: il pilota britannico incerto sulla sua presenza nelle Fp2

Incredibile quanto successo nelle fasi iniziali delle FP1 del gp d’Azerbaijan. La prima sessione di prove libere è stata sospesa e poi cancellata a causa di un incidente occorso alla Williams di George Russell. La monoposto del giovane pilota britannico è stata distrutta da un tombino che si è sollevato dal tracciato, costringendo Russell (fortunatamente illeso) a fermarsi pochi metri dopo. Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Russell ha spiegato l’accaduto: “come avete visto sono andato addosso questo tombino, in maniera davvero dura. Sto bene, ma la macchina è stata danneggiata pesantemente. Episodio incredibilmente sfortunato. Non so ancora se posso andare in pista nelle FP2. Se la scocca sta bene dovremmo essere in grado, ma è stato un colpo con un grande carico verticale che ha messo sotto molto stress la struttura della macchina e quindi pensiamo che anche la scocca sia rotta“.