WANG ZHAO / AFP

Il pilota della Red Bull ha parlato delle voci circa un interessamento della Mercedes nei suoi confronti, facendo chiarezza sulla questione

L’interesse della Mercedes c’è, ma al momento non ci sono stati contatti diretti tra Toto Wolff e Max Verstappen. Il pilota olandese ha smentito le voci circolate nei giorni scorsi, sottolineando come il team principal della scuderia campione del mondo nemmeno abbia in rubrica il numero del driver Red Bull.

photo4/Lapresse

Interrogato sulla questione, Verstappen ha provato a fare chiarezza: “sono rimasto sorpreso quando l’ho letto. Per prima cosa, non ho mai parlato con Toto. Non mi ha mai chiamato e non credo che abbia neanche il mio numero, lo trovo abbastanza divertente. Loro parlano ogni tanto, ma principalmente di ragazzini e di karting. La clausola del mio contratto? Non posso parlare del mio accordo con la Red Bull, non ho mai parlato di ciò e penso che sia abbastanza normale che io non possa fare commenti su questo“.