photo4/Lapresse

Il presidente della Ferrari ha commentato l’esito del Gp di Baku, ammettendo la superiorità attuale della Mercedes

Niente mezze misure, John Elkann non si nasconde dietro un dito dopo il Gp di Baku, terminato con l’ennesima doppietta della Mercedes con Bottas davanti ad Hamilton.

photo4/Lapresse

Una superiorità netta, che comunque non abbatte il numero uno della Ferrari, convinto che il Cavallino non si arrenderà fino alla fine della stagione: “la Mercedes è più forte e più fortunata, il giro più veloce lo abbiamo fatto noi. Lo spirito che c’è in Ferrari però è buono, la stagione è lunga e non abbiamo nessuna intenzione di arrenderci. Sempre forza Ferrari“.