Photo4/LaPresse

Il pilota della Ferrari non ha nascosto di voler vincere a tutti i costi almeno un titolo mondiale in carriera, realizzando il suo sogno da bambino

L’inizio di stagione è stato altalenante, buone prestazioni alternate ad errori di gioventù che Charles Leclerc avrebbe potuto evitare con un pizzico di concentrazione in più.

photo4/Lapresse

Situazioni utili comunque a crescere e migliorare, battute a vuoto che serviranno al pilota monegasco per coronare quel sogno che custodisce fin da bambino, ovvero diventare campione del mondo di Formula 1. Intervistato dal Journal du Dimanche, Leclerc non ha nascosto la sua aspirazione: “è molto bello sentir dire da un cinque volte campione del mondo come Hamilton che mi considera un contendente al titoloci sono anche molte altre persone che dicono di vedermi già lì, ma io credo che la strada per arrivarci sia lunga. Quello che è certo è che farò di tutto per arrivarci, voglio essere il migliore nel mio sport ma allo stesso tempo mi rendo conto di quanto sia difficile. Sin da quando ero bambino e gareggiavo nei kart volevo vincere, quindi posso affermare che diventare campione del mondo è un obiettivo che voglio raggiungere”.