benzina-2-euro

Benzina, il prezzo lievita, sulle autostrade oltrepassa i due euro litro. Codacons: ‘Per un pieno di gasolio, vi sarà un aumento medio di 5 euro’

Codacons qualche giorno fa aveva lanciato l’allarme, ma dopo l’inasprimento delle sanzioni Usa all’Iran e le tensioni in Libia, le quotazioni del greggio e dei derivati del petrolio sono schizzati alle stelle. Oggi alla vigilia del ponte del 25 aprile/1 maggio, sulle autostrade italiane i prezzi arrivano anche a superare i 2 euro al litro per la benzina. Eni ,IP e Italiana Petroli oggi hanno ritoccato i prezzi di benzina e diesel rialzandoli mediamente di più di 1Cent/litro.

la Codacons, tramite il suo portavoce fa sapere che: “Prosegue la corsa dei carburanti con le compagnie petrolifere che nelle ultime ore hanno ritoccato al rialzo i listini di benzina e gasolio alla pompa, aggravando la spesa per i rifornimenti a carico di chi si sposterà in auto nei prossimi giorni. Un pieno di gasolio costa oggi circa 5,5 euro in più rispetto ad aprile 2018 (+4 euro la benzina) e il rincaro alla pompa raggiunge quota +7% su base annua“. sottolineando che si tratta di “aumenti che rendono sempre più salati i ponti degli italiani del 25 aprile e dell’1 maggio, e che rischiano di determinare speculazioni legate alle vacanze delle famiglie e al maggiore consumo di carburante nelle prossime ore“.