LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Doping: è terminata dopo cinque ore l’udienza del processo d’appello di Magnini al TNA

Si è conclusa dopo circa 5 ore l’udienza di Filippo Magnini presso la seconda sessione del Tribunale nazionale antidoping a Roma per il processo d’appello dopo la squalifica a 4 anni in primo grado per ‘uso o tentato uso di doping’ (2.2 codice Wada). L’ex nuotatore azzurro si è allontanato da una uscita secondaria senza rilasciare dichiarazioni. Il ricorso alla sentenza del 6 novembre scorso era stato presentato sia da Magnini che dalla procura antidoping che in primo grado aveva chiesto 8 anni. E’ invece ancora in corso l’audizione del nuotatore Michele Santucci condannato a 4 anni in primo grado e coinvolto nello stesso caso.(Int/AdnKronos)

LEGGI ANCHE >>> Doping, caso Magnini: le parole dell’avvocato dell’ex nuotatore dopo l’udienza

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE