chiesa
Jennifer Lorenzini/LaPresse

La Juventus prepara il mercato estivo: cessioni eccellenti finanzieranno arrivi importanti. Chiesa, Zaniolo e un difensore gli obiettivi per l’assalto alla Champions. Rischiano Dybala, Douglas Costa e Pjanic

L’ottavo scudetto di fila non basta a rendere positiva la stagione della Juventus. Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, i bianconeri sembravano essere la squadra destinata a puntare al bersaglio grosso, la Champions League, sfuggita per l’ennesima volta anche quest’anno. Se ci si aggiunge l’eliminazione dalla Coppa Italia, trofeo monopolizzato dalla Vecchia Signora negli ultimi anni, l’annata della Juventus rischia addirittura di prendere una nota negativa.

dybala
LaPresse/Mauro Locatelli

Per il futuro serve nuova linfa dal mercato che, dopo il dispendioso arrivo di Cristiano Ronaldo, difficilmente prevederà spese folli non supportate da cessioni importanti. Partiamo dunque dal capitolo addii. Gonzalo Higuain tornerà alla base a giugno, il tempo di trovare un’altra sistemazione, magari definitiva, dopo le brutte parentesi a Milan e Chelsea. Insieme al Pipita potrebbero partire diverse pedine importanti. Douglas Costa, la cui stagione è stata falcidiata da continui infortuni e qualche brutto episodio extra calcistico (sputo a Di Francesco e scappatella, con incidente stradale, al compleanno di Neymar): costo minimo 50 milioni di euro. Miralem Pjanic, che ha estimatori in Liga e in Premier League e per 60-70 milioni potrebbe fare le valigie. Ma anche Paulo Dybala, desideroso di un ruolo di primo piano che le big della Liga sarebbero pronte ad offrirgli, dopo aver sborsato almeno 70-80 milioni.

Umtiti
Umtiti – AFP/LaPresse

Un tesoretto importante, con il quale puntare con decisione a Federico Chiesa, obiettivo numero uno della dirigenza bianconera. Paratici resta vigile anche su Zaniolo, mentre l’interesse per Joao Felix sembra essersi abbassato a causa della folta concorrenza e degli oltre 100 milioni che il Benfica vuole incassare dalla cessione del suo gioiellino. In difesa la Juventus tiene d’occhio Samuel Umtiti, possibile partente dal Barcellona che sembra aver impugno De Ligt. Interessanti anche le piste che portano a Raphael Varane del Real Madrid e Stefan Savic dell’Atletico.