AFP/LaPresse

Che spettacolo Matteo Berrettini: l’azzurro conquista in rimonta il torneo ATP di Budapest

E’ un Matteo Berrettini super quello sceso in campo questo pomeriggio in Ungheria per la finale del torneo ATP di Budapest. Il tennista azzurro, numero 55 del ranking Mondiale, ha battuto in rimonta il serbo Krajnovic, conquistando il suo secondo torneo in carriera, dopo Gstaad 2018.

Dopo aver ceduto nel primo set al suo avversario, il 23enne romano ha preso in mano la situazione, cambiando le sorti del match e trionfando in rimonta col punteggio di 4-6, 6-3, 6-1, dopo un’ora e 43 minuti di gioco. Un risultato splendido per Berrettini, che dopo questo successo sulla terra rossa di Budapest raggiungerà il suo best ranking.