Il presidente del Bayern Monaco ha svelato un suo piccolo sogno nel cassetto, avere in futuro Xabi Alonso come allenatore del club

Il presidente della Giunta direttiva del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, vorrebbe di nuovo contare sui servizi dell’ex centrocampista spagnolo Xabi Alonso, come ha rivelato in un’intervista pubblicata da “Bild am Sonntag”.

EXPA/ Alterphotos

Il miglior giocatore che abbiamo avuto negli ultimi anni, a centrocampo è stato Xabi Alonso. Non è stato il più veloce, ma il miglior stratega e il più intelligente che abbia mai visto nella nostra metà campo. Un giocatore meraviglioso, che parla quattro lingue e il tedesco con scioltezza, una vera personalità“, lo ha elogiato Rummenigge. “Mi piacerebbe che un giorno tornasse in Baviera, un vero gentiluomo“. Alla domanda se il 37enne spagnolo potrebbe tornare per occupare una posizione di gestione, Rummenigge ha detto: “No, come allenatore. Si sta formando come allenatore in Spagna guiderà a quanto pare la squadra Under 19 del Real Madrid la prossima stagione e penso che noi ci dobbiamo sforzare di assicurarci che ad un certo punto ritorni al Bayern“. L’ex nazionale spagnolo ha firmato nel 2014 con il Bayern arrivando dal Real Madrid dopo aver giocato in squadre come Real Sociedad e Liverpool. (Spr/AdnKronos)