I due ciclisti della Bora hanno investito un pedone che attraversava la carreggiata durante il passaggio del gruppo, l’uomo è stato trasportato in ospedale

Un incidente clamoroso, che macchia la prima tappa della 54ª edizione della Tirreno-Adriatico, una cronosquadre di 21.5 km a Lido di Camaiore. Partiti da poco come terzo team della start list, i corridori della Bora-Hansgrohe si sono ritrovati un incauto pedone sulla strada, finendo per investirlo a velocità sostenuta.

Rafa Majka e Oscar Gatto i ciclisti coinvolti, che non hanno però riportato gravi conseguenze in seguito all’impatto. L’uomo invece è stato trasportato in ospedale, ma le sue condizioni non destano preoccupazione. Un episodio alquanto spiacevole, come quello avvenuto nella scorsa edizione a San Benedetto del Tronto, quando Peter Sagan dovette salire sul marciapiede per evitare una donna ferma in mezzo alla strada con un barboncino al guinzaglio.