Brutta caduta per Tony Martin a circa 50 km dal traguardo della 4ª tappa della Tirreno-Adriatico 2019: il ciclista tedesco finisce sotto il guard rail e rischia di finire nel burrone

Strada bagnata, alta velocità e curve davvero complicate per i ciclisti impegnati nella 4ª tappa della Tirreno-Adriatico. A circa 50 km dal traguardo, da registrare la brutta caduta di Tony Martin del Team Jumbo-Visma che ha rischiato grosso. Il ciclista tedesco è scivolato in un tratto di discesa, finendo nello spazio fra il guard rail e l’asfalto. Fortunatamente lo spazio successivo ha frenato la sua corsa ed ha evitato a Tony Martin di finire nel burrone sottostante. Pochi metri dopo da registrare anche la caduta di Laurens De Plus.