AFP/LaPresse

Lo sciatore azzurro ha parlato dopo il successo di Soldeu, sottolineando di non essere deluso per non aver conquistato la Coppa di Specialità in discesa

Dominik Paris vince anche a Soldeu, nell’ultima discesa di Coppa del mondo. Il trofeo di specialità sfugge e va a Beat Feuz, ma l’azzurro centra il sesto successo stagionale: “direi che è andata benissimo, vincere l’ultima gara non è stato facile, ma ho tirato fuori il massimo ed è andata bene” le parole di Paris.

AFP/LaPresse

La coppa di specialità? Beat Feuz ha fatto il suo, qui ha ottenuto il peggior risultato ed è arrivato sesto, è andato molto forte in tutta la stagione, è stato sempre sul podio, tranne in due gare. Io ho sbagliato due-tre gare, fa parte del gioco, dovevo essere più continuo. Ma sono contento della mia stagione e di come sia finita. In Val Gardena ho lasciato tanto, è lì che ho perso la coppa, ma anche a Beaver Creek e a Wengen non ho fatto benissimo. A inizio stagione è difficile trovare l’equilibrio, a Beaver Creek c’erano condizioni diverse e ho fatto più fatica, in Val Gardena c’è una pista che non si adatta alle mie caratteristiche, poi da Bormio in poi ha funzionato tutto e mi sono divertito un sacco fino alla fine. È stata una stagione fantastica, molto più di quanto mi aspettassi. Sono felicissimo, mi diverto molto a sciare: provo a interpretare bene tutti i tracciati, a spingere dall’inizio alla fine e ad avere delle buone linee. Non baratterei Kitzbühel con la coppa di specialità. Io continuo a lavorare, prima o poi forse arriverà anche il trofeo a fine stagione. L’anno prossimo? L’importante è riposare bene, prepararsi bene, poi si torna. Intanto mi concentro sulla prossima gara (il superG), devo fare il massimo e vediamo cosa fanno gli altri“.

La classifica finale di specialità dopo l’ultima discesa maschile di Coppa del mondo disputa a Soldeu:

  1. FEUZ Beat SUI 540
    2. PARIS Dominik ITA 520 
  2. KRIECHMAYR Vincent AUT 339
  3. KILDE Aleksander Aamodt NOR 284
  4. CAVIEZEL Mauro SUI 282
    6. INNERHOFER Christof ITA 276 
  5. BENNETT Bryce USA 236
  6. CLAREY Johan FRA 234
  7. FRANZ Max AUT 222
  8. SVINDAL Aksel Lund NOR 200

21. BUZZI Emanuele ITA 78
28. MARSAGLIA Matteo ITA 43
30. CASSE Mattia ITA 41
52. FILL Peter ITA 8
59. HEEL Werner ITA 2