Serie A, l’arbitraggio cambia ancora: varata la “sala Var unica”

Var LaPresse/Garbuio

La sala Var unica dovrebbe entrare in vigore dalla prossima stagione, una control room unica per tutte le gare di campionato in quel di Coverciano

Var ed Avar tutti appassionatamente riuniti un una control room all’interno della quale verranno prese le decisioni relative al campionato di Serie A. La control room sarà in quel di Coverciano e permetterà agli arbitri di avere mezzi ancor più sofisticati rispetto a questa stagione per prendere le decisioni in merito ai casi da moviola.

È in avanzata fase di progettazione da parte dell’Associazione Italiana Arbitri la realizzazione di un centro Var (Video Assistant Referee) unico per tutte le gare, presso il Centro Tecnico Federale di CovercianoLa sala Var unica, in accordo con la Federazione Italiana Giuoco Calcio, probabilmente prenderà il via a partire dalla stagione sportiva 2019-2020 e avrà l’obiettivo di fornire un’attività arbitrale sempre più efficace ed efficiente per l’intero mondo del calcio italiano e internazionale, ponendoci ancora una volta all’avanguardia per capacità di innovazione. Un progetto molto importante, cui crediamo tantissimo – le parole del presidente dell’Aia Marcello Nicchi riportate dalla Gazzetta dello sport -. Gli arbitri italiani ancora una volta si pongono all’avanguardia”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery