Ranieri
Ranieri - AFP/LaPresse

La Roma passerà nelle mani di Claudio Ranieri dopo la gestione Di Francesco ricca di alti e bassi, culminata con la debacle col Porto

La Roma nella giornata di ieri ha deciso di esonerare Eusebio Di Francesco dopo l’incredibile estromissione dalla Champions League per mano del Leicester. La società giallorossa ha optato per il ritorno di Claudio Ranieri in panchina, accordo che verrà ufficializzato solo nella giornata di oggi. C’è attesa per capire quale idea tattica Ranieri apporterà alla sua Roma, data la varietà di calciatori a sua disposizione. Il neo tecnico potrebbe riprodurre il 4-4-2 molto offensivo che lo ha reso vincente al Leicester, con due esterni molto abili nella fase offensiva. Il perchè di questa ipotesi? E’ presto detto. Con un modulo a 2 punte, Ranieri potrebbe risolvere il ben noto ‘problema’ del dualismo tra Schick e Dzeko, schierandoli entrambi al centro dell’attacco con la possibilità di duettare. Vediamo dunque nella grafica sottostante come potrebbe cambiare la Roma con l’avvicendamento in panchina tra Di Francesco e Ranieri.