Ritiro Nadal a Indian Wells, retroscena Federer: “mi ha mandato un messaggio. Ultima partita fra noi? Ammetto…”

LaPresse/Reuters

Roger Federer svela un retroscena sul ritiro di Rafa Nadal prima della loro sfida ad Indian Wells: lo svizzero è stato avvertito con un messaggio dopo l’allenamento mattutino

Era tutto pronto per l’ennesimo appuntamento con la storia, sul prestigioso campo centrale di Indian Wells, Roger Federer e Rafa Nadal erano pronti a scrivere un’altra pagina della loro eterna rivalità. Purtroppo però, l’aggravarsi delle condizioni del ginocchio del tennista spagnolo gli hanno impedito di giocare: niente match, ritiro di Rafa e Federer dritto in finale.

In conferenza stampa, il tennista svizzero ha spiegato di essere stato avvertito con un messaggio da Nadal proprio dopo l’allenamento mattutino, nel quale i due si trovavano su due campi vicini e Federer aveva avuto la sensazione che Rafa stesse bene: “ero pronto a scendere in campo, mi stavo riscaldando stamattina, Rafa era sul campo a fianco e tutto era normale, pensavo che avremmo giocato. Poi mi ha mandato un messaggio dicendomi che non era possibile, il suo ginocchio non stava bene e non poteva giocare. Quindi sono tornato a casa e mi sono rilassato, ma è un grande dispiacere perché so quanto questa partita sia attesa soprattutto dai tifosi e anche da noi giocatori. L’attenzione era tanta stamattina, e la tensione alta. Sono contento di essere arrivato in finale ma non in questo modo. Stava giocando al meglio, quindi non vedevo l’ora di sfidarlo. Quando si stava approcciando al circuito io ero numero uno del mondo e lui aveva 17 anni. Abbiamo avuto battaglie epiche e so che ogni partita ora potrebbe essere la nostra ultima. Poteva essere questa l’ultima? Spero davvero di no. Per come stiamo giocando, ce ne saranno altre. Ma se rimaniamo in alto in classifica, è difficile affrontarsi prima delle fasi finali, quindi questa sarebbe stata ancora più bella su uno dei campi centrali più importanti. Se avesse potuto, avrebbe dato tutto in campo. Forse è la rivalità più speciale per me. Spero di giocare molti altri match con Rafa e Novak Djokovic”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17406 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery