RENAULT NISSAN MITSUBISHI

Il nuovo Consiglio operativo dell’Alleanza avrà un ruolo di supporto perché Nissan, Renault e Mitsubishi possano affermarsi leader del mercato automobilistico mondiale

Nell’ottica di continuare a rafforzare l’Alleanza e porre le basi per i suoi futuri successi, Jean-Dominique Senard, Hiroto Saikawa, Osamu Masuko e Thierry Bolloré annunciano la loro intenzione di creare, tra Nissan, Mitsubishi Motors e Renault, un Consiglio operativo dell’Alleanza.
Il nuovo Consiglio operativo dell’Alleanza sarà demandato al coordinamento operativo tra Renault, Nissan e Mitsubishi e adotterà nuove iniziative tese a creare valore per i rispettivi azionisti e collaboratori.
Sarà l’unico organo di supervisione delle operazioni e di governance dell’Alleanza tra Renault, Nissan e Mitsubishi, in sostituzione di RNBV e NMBV.
In tal senso, rappresenterà e piloterà il “nuovo inizio” dell’Alleanza. Per porre le basi dei futuri sviluppi dell’Alleanza, il nuovo Consiglio riunirà il presidente di Renault, che ricoprirà anche la funzione di presidente del Consiglio stesso, e i CEO di Nissan, Mitsubishi Motors e Renault.
Le decisioni operative adottate dal Consiglio dell’Alleanza saranno fondate sul consenso, rafforzando in tal modo la logica “win-win” dell’Alleanza.
Gli accordi formali relativi all’istituzione di questo nuovo Consiglio saranno siglati in occasione del ventesimo anniversario dell’Alleanza.
Il nuovo Consiglio prevede di riunirsi con cadenza mensile, a Parigi o Tokyo, e informerà regolarmente l’insieme degli azionisti in merito alle sue principali iniziative e realizzazioni.
Il Consiglio operativo dell’Alleanza avvierà la costituzione di specifici comitati operativi, che formuleranno raccomandazioni per nuovi spunti di creazione di valore fra i tre costruttori automobilistici.
Alla vigilia del ventesimo anniversario dell’Alleanza, i Consigli di amministrazione di Renault, Nissan e Mitsubishi tengono a sottolineare il forte contributo dell’Alleanza alle performance delle tre aziende e dei loro partner.
Il nuovo Consiglio operativo dell’Alleanza avrà un ruolo di supporto perché Nissan, Renault e Mitsubishi possano esprimere pienamente il proprio potenziale e affermarsi insieme quali leader di un mercato automobilistico mondiale altamente competitivo e in rapida evoluzione.
Grazie all’impegno e alla fedeltà dei collaboratori di Renault, Nissan e Mitsubishi e ad una cooperazione particolarmente costruttiva con Daimler, il Consiglio operativo dell’Alleanza continuerà ad implementare una road map “win-win” per tutti.