fabio aru
Foto Marco Alpozzi - LaPresse

Le parole di Fabio Aru dopo l’annuncio della UAE Emirates sul problema fisico che costringerà il sardo a sottoporsi ad un intervento chirurgico

Un terribile colpo per Fabio Aru: il sardo è costretto ad un lungo stop a causa di un problema alla gamba che lo costringe a sottoporsi il prima possibile ad un’operazione chirurgica. Dopo il ritiro dalla Parigi-Nizza, il corridore della UAE Emirates dovrà quindi rinunciare anche alla Volta a Catalunya, al Giro di Sicilia e al Giro d’Italia.

fabio aru
Foto Massimo Paolone – LaPresse

È una sensazione che sento quando devo andare fuori a tutto campo, mentre il sintomo scompare a un ritmo medio, tanto che in allenamento ottengo i numeri di base. Da un certo punto di vista, posso solo essere sollevato per aver trovato il problema, dall’altro lato sono arrabbiato per la sfortuna che mi è piombata addosso per l’ennesima volta e che mi costringe a saltare il Giro d’Italia di nuovo. Lavorerà per provare a mettere fine a questo periodo nero il prima possibile“, ha dichiarato Aru.

Ringrazio il team per tutta la vicinanza mostrata quest’anno e mezzo e per aver lavorato con me per trovare la soluzione ai problemi che mi hanno afflitto. Speriamo davvero che questo sia il capitolo finale“, ha concluso il sardo.