LeBron James
AFP/LaPresse

I Los Angeles Lakers sembrano aver rinunciato ai Playoff: la scelta di ridurre il minutaggio di LeBron James nelle gare mancanti ha il sapore della resa

Con 17 gare ancora da giocare, il distacco da Spurs e Clippers, distanti 7 vittorie, sembra ormai impossibile da colmare per i Los Angeles Lakers. Tradotto: addio Playoff. La franchigia giallo-viola sembra essersi messa l’anima in pace, l’ultima decisione presa ha il sapore della resa. Secondo quanto riporta Chris Haynes di Yahoo!Sports, i Lakers, di comune accordo con il giocatore, avrebbero deciso di diminuire il minutaggio del numero 23, al fine di consertirgli di preservare il suo fisico in vista delle ormai ‘ininfluenti’ gare di fine stagione. LeBron dovrebbe evitare di giocare anche i back to back. In questo modo LeBron potrà finalmente riprendersi a pieno dall’infortunio subito la notte di Natale, dal quale non ha ancora pienamente recuperato a livello di elasticità. I Lakers dunque, con molta probabilità, peggioreranno il loro record e punteranno ad un buon piazzamento al Draft.