Mourinho e le frecciate a Zidane: “non si può parlare di una vera e propria carriera”

Mourinho AFP/LaPresse

Josè Mourinho ha parlato della carriera di Zinedine Zidane ancora agli albori nonostante i tanti successi in giro per il mondo

Josè Mourinho è tornato a parlare e come sempre ha fatto un po’ rumore. L’ex tecnico del Manchester United è alla ricerca di una nuova sfida dopo la deludente esperienza inglese, intanto si diletta nel ruolo di opinionista, come fatto nelle ultime ore ai microfoni di Canal Plus. Mourinho ha parlato del suo ex club, il Real Madrid, nello specifico del suo allenatore: Zidane? E’ riuscito a fare in pochissimo tempo quello che prima nessuno aveva mai fatto, ovvero vincere tre Champions League consecutive. Ciò, però, non vuol dire che possiamo parlare del percorso di Zidane come di una vera e propria carriera. Il bello, per lui, arriverà adesso: dovrà dare al Real Madrid una filosofia di gioco, comprare e vendere giocatori, prendere decisioni e costruire una nuova squadra. Ciò non toglie che, probabilmente, in questo momento sia lui il profilo ideale per il Real“.

In merito alla squadra che potrebbe vincere la Champions League, Mourinho è parso decisamente confuso, tanto da citare ben sei tra le 8 squadre ancora in corsa. Lo Special One ha dichiarato infatti che Juve e Barcellona sono le favorite assieme alle due inglesi, all’Ajax ed il Porto. Non è chiarissimo quali delle due inglesi siano tra le sue preferenze, ma sembra proprio che Mou stesse parlando di Liverpool e City.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery