rins
AFP/LaPresse

Alex Rins palesa le sue impressioni dopo le qualifiche del Qatar: il pilota spagnolo in difficoltà sul circuito di Losail

Il Qatar regala le prime grandi emozioni ai tifosi di MotoGp. Nel Paese della penisola araba sono andate in scena ieri le prime qualifiche del Motomondiale, che hanno regalato la prima pole position di stagione a Maverick Vinales grazie al tempo di 1’53’546. Il pilota della Yamaha partirà oggi dalla prima fila affiancato da Andrea Dovizioso e da Marc Marquez.

Tra coloro che non sono riusciti ad avere un buon feeling con la moto invece spicca Alex Rins. Il pilota spagnolo, che in qualifica ha ottenuto il decimo tempo, a motograndprix.com ha riferito: “oggi è stato un pò difficile per me, visto che ho avuto due crash. Iniziare il Q2 con le idee chiare è stato complicato e le condizioni della pista di certo non mi hanno aiutato. Ad ogni modo sono riuscito a migliorare il mio tempo sul giro anche senza l’aiuto della scia, il che è positivo. Adesso ci concentreremo sulla gara di domani e sento di avere tra le mani un buon passo con gomma usata. Siamo pronti a goderci questa gara”.

Dopo aver ottenuto l’undicesimo posto nella classifica finale delle qualifiche del Qatar anche Joan Mir, compagno di squadra di Rins in Suzuki, ha spiegato: “le qualifiche sono state difficili perché non riuscivo a trovare il feeling giusto per spingere forte. Onestamente mi aspettavo un Pò più di passo dopo le FP4. In ogni caso è stata la prima sessione di qualifiche in MotoGP e non abbiamo conquistato una brutta posizione. Ho un passo costante e vedremo se riusciremo a imparare dai migliori nel corso della giornata di domani. Cercherò di fare il massimo”.