iannone

Andrea Iannone palesa le sue impressioni dopo le qualifiche del Qatar: il pilota italiano in difficoltà sul circuito di Losail

Il Qatar regala le prime grandi emozioni ai tifosi di MotoGp. Nel Paese della penisola araba sono andate in scena ieri le prime qualifiche del Motomondiale, che hanno regalato la prima pole position di stagione a Maverick Vinales grazie al tempo di 1’53’546. Il pilota della Yamaha partirà oggi dalla prima fila affiancato da Andrea Dovizioso e da Marc Marquez.

Tra coloro che potevano fare meglio, invece, spicca Andrea Iannone. Il pilota dell’Aprilia, al suo primo Gp con il nuovo team, ha ottenuto il 19° tempo ed ha spiegato a motograndprix.com: “oggi (ieri, ndr) abbiamo trovato condizioni piuttosto difficili nell’orario in cui si disputerà la gara, con molto vento e temperature basse. Se domani dovesse essere così non sarà semplice per nessuno. La qualifica non è andata benissimo, ma sono messo decisamente meglio con gomme usate”.

Dal decimo giro in poi inizio a sentirmi meglio, mentre con le gomme nuove non riesco a sfruttare al massimo la RS-GP. – ha aggiunto Iannone E’ un comportamento che stiamo analizzando per cercare di capire come risolverlo. Non sono preoccupato, sono concentrato e totalmente focalizzato sul lavoro che dobbiamo fare. Voglio capire i punti deboli della moto, risolverli e crescere gara dopo gara”.