AFP/LaPresse

Il team giapponese ha presentato una richiesta ufficiale alla IRTA per una presunta irregolarità della Ducati

Rischia di cambiare l’esito del Gp del Qatar, la vittoria di Andrea Dovizioso infatti è sotto investigazione da parte della IRTA. A presentare una protesta ufficiale è stata la Honda ed altri tre team (esclusa la Yamaha), puntando il dito nei confronti di un piccolo spoiler che la Ducati ha montato davanti alla gomma posteriore delle DesmosediciGP di Dovizioso e Petrucci, un componente che sarebbe vietato in caso di gara asciutta.

I rappresentanti dei team che hanno protestato sono stati convocati davanti alla commissione gara in questi minuti per discutere di questa situazione, che potrebbe cambiare radicalmente il risultato del Gp del Qatar. Presente anche un uomo Ducati, che sarebbe in possesso di un documento ufficiale firmato dal direttore tecnico della MotoGP, Danny Aldridge, che attesterebbe la regolarità dello spoiler.