Goubert ha svelato la causa dell’incendio di Jerez de la Frontera nell’allestimento di MotoE

Pochi giorni fa un terribile incendio è divampato a Jerez de la Frontera bruciando tutto l’allestimento sul circuito spagnolo in vista dei test di questa nuova categoria.

incendio motoE jerez de la fronteraE’ stata finalmente svelata la causa dell’incendio e a rivelarla è stato il direttore responsabile della MotoE, Goubert, in un’intervista a MotoGp.com: “era la prima volta che eravamo qui con le moto 2019 e tutti i piloti per la prossima stagione. Erano molto soddisfatti delle moto e avevano già avuto tempi impressionanti nel primo giorno di test. Alla fine della giornata le moto sono tornate nel paddock. Alla fine di questo processo, hanno notato del fumo in uno dei box. Una delle stazioni di ricarica aveva preso fuoco. Hanno cercato di spegnere l’incendio. Lavoriamo con prototipi, nuove tecnologie, anche per quanto riguarda le stazioni di ricarica”, ha spiegato. “La cosa più importante è che nessuno è rimasto ferito“, ha concluso.

LEGGI ANCHE >>> MotoE – Incendio Jerez de la Frontera, Mondiale a rischio? La comunicazione della Dorna

MotoE – Incendio di Jerez, il racconto di Alex De Angelis: “qualcuno ha visto tutto e la verità verrà a galla, ecco cosa ci hanno detto”