/

Da Verstappen ad Hamilton: la Formula Uno omaggia Charlie Whiting, morto nelle prime ore di questa mattina a causa di un’embolia polmonare

La morte improvvisa di Charlie Whiting ha lasciato a bocca aperta tutti gli appassionati del motorsport. Il race director del campionato mondiale di Formula Uno, al via tra tre giorni in Australia, è deceduto a causa di un’embolia polmonare a soli 66 anni nelle prime ore della mattina. La FIA ne ha comunicato la scomparsa attraverso un comunicato ufficiale, che ha dato il via ai messaggi di cordoglio per la morte di Whiting sui social. La Ferrari, ma non solo, si è unita pubblicamente al dolore della famiglia del britannico. Tra i piloti ad omaggiare Whiting sui social anche Max Verstappen e Lewis Hamilton. Scorri la gallery più su per leggere tutti i messaggi di cordoglio per la morte del race director di F1.

LEGGI ANCHE >>> Un lutto shock colpisce la F1 alla vigilia del Gp d’Australia: è morto Charlie Whiting

Questo slideshow richiede JavaScript.