• Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Fabio Delfino/LaPresse
Foto LaPresse - Fabio Delfino
    Fabio Delfino/LaPresse Foto LaPresse - Fabio Delfino
  • Instagram @melissasatta
    Instagram @melissasatta
  • Melissa Satta, moglie di Kevin Price Boateng - Instagram @melissasatta
    Melissa Satta, moglie di Kevin Price Boateng - Instagram @melissasatta
  • Instagram @melissasatta
    Instagram @melissasatta
  • Instagram @melissasatta
    Instagram @melissasatta
  • Instagram @melissasatta
    Instagram @melissasatta
  • Instagram @melissasatta
    Instagram @melissasatta
  • Instagram @bata.italy
    Instagram @bata.italy
  • Instagram @bata.italy
    Instagram @bata.italy
/

Melissa Satta ha detto la sua sul derby di Milano, ma anche sul ben noto caso Icardi, con la moglie Wanda Nara divisa tra tv e ruolo di procuratrice

Melissa Satta sembra essere giunta alla fine del proprio matrimonio con Kevin Prince Boateng. Le indiscrezioni si stanno rincorrendo nelle ultime ore, ma adesso la testa della bella Melissa è rivolta completamente al derby, da buona milanista. La Satta ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello sport, accennando anche al caso Wanda Nara-Icardi. “Milan favorito? Dopo la batosta con l’Eintracht Francoforte, direi di sì. Il derby è una partita speciale, ma noi ci arriviamo con la testa più rilassata, pur cambiando proprietà abbiamo ritrovato l’identità. Maldini e Leonardo sono eleganti, com’è sempre stato il Milan di Berlusconi. In quanto a Gattuso, era giusto dargli tempo“.

Spada/LaPresse

Melissa Satta ha parlato anche del caso Icardi e dell’influenza di Wanda Nara: “Lui è fortissimo, ma sta mettendo in difficoltà la squadra. Tutto questo parlare non fa mai bene. Mogli e calcio? Io parlavo di calcio anche prima di conoscere Kevin e non ho mai parlato per lui. E non mi piace chi lo fa. Se poi sei la procuratrice di tuo marito, è legittimo che parli, ma se vuoi fare anche la showgirl… i misunderstanding sono quasi inevitabili. Per la cronaca, io torno a giocare. Rispolvero gli scarpini per un torneo di calcetto, c’è la squadra di Cristiana Capotondi e quella delle mogli dell’Inter“.