Argentina, Maradona distrugge la Seleccion: “se ho visto il ko con il Venezuela? Non guardo i film horror”

AFP/LaPresse

Il Pibe de Oro ha commentato il ko dell’Argentina arrivato contro il Venezuela, utilizzando il solito linguaggio forte

L’Argentina si lecca le ferite dopo il ko con il Venezuela, Diego Armando Maradona non la risparmia nemmeno dopo una sconfitta così dura. Il Pibe de Oro infatti si è scagliato apertamente contro la Seleccion, sottolineando le differenze di atteggiamento tra questa squadra e quella di Caniggia e compagni.

Lapresse

Interrogato sul match, Maradona ha attaccato: “non ho visto la partita, per il semplice motivo che non guardo i film horror. I dirigenti federali pensavano che avrebbero vinto con il Venezuela? Da stupidi farlo, la Vinotinto è una nazionale costruita e formata, l’Argentina no, lì sono entrati dalla finestra e non dalla porta perché tradiscono e mentono continuamente alla gente, se va avanti così l’Argentina non vincerà neanche una partita e a me dispiace perché mi sento molto argentino. Non credo che gente come Ruggeri, Batista, Giusti, Pumpido, Caniggia e così via la pensino diversamente da me. Noi la maglia dell’Albiceleste l’avevamo e l’abbiamo ancora tatuata sulla nostra pelle. Mi dispiace per la gente, ma anche per i giocatori che sono costretti a metterci la faccia quando dovrebbero essere i dirigenti a farlo“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29520 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery