guardiola
AFP/LaPresse

L’allenatore catalano ha parlato dopo il successo ottenuto sullo Schalke, soffermandosi anche sulla prestazione monstre di Ronaldo

La prestazione della Juventus e di Cristiano Ronaldo contro l’Atletico Madrid ha impressionato anche Pep Guardiola che, nella serata di ieri, ha staccato anche lui il pass per i quarti di finale insieme ai bianconeri.

Marco Alpozzi/LaPresse

L’allenatore catalano ha parlato di quanto accaduto all’Allianz Stadium di Torino, attribuendo alla formazione campione d’Italia il ruolo di favorita per la vittoria della Champions League: “ho vinte due Champions, ma ne ho anche perse sette. Non sono il Real Madrid” le parole di Pep in conferenza stampa. “È vero, loro sono usciti ma guardate la Juventus cosa ha fatto, cosa è riuscito a fare Cristiano Ronaldo. La Juve lo ha preso per vincere la Champions. Sono arrivati due volte in fondo, perdendo in entrambe le occasioni. Hanno preso Cristiano per vincerla. Lui aveva tutta la pressione sulle spalle e ha segnato tre reti portando la sua squadra a quarti di finale. Questi sono i tipi di giocatore e di squadre che dovremo affrontare più avanti per provare a vincere la coppa. Tutto ciò che posso dire è che ci proveremo”.