Lapresse

Inconcepibile quanto successo ieri sera allo Stadium, con le due Curve della Juventus impegnate ad insultarsi quasi come fossero rivali

Capita spesso negli stadi che la Curva, cuore del tifo organizzato, insulti o lanci cori nei confronti dei supporters delle squadre avversarie.

Juventus
LaPresse/Francesca Soli

Capita invece molto più di rado che quegli epiteti vengano rivolti ai tifosi della propria stessa squadra, facendo passare in secondo piano quanto avviene in campo. Proprio questo è successo ieri all’Allianz Stadium durante il match tra Juventus e Udinese, vinto dai padroni di casa con il punteggio di 4-1. La Curva Sud è in lotta con la società per il caro biglietti, situazione che ha spinto gli ultras a scioperare anche ieri, cosa che potrebbe accadere anche contro l’Atletico Madrid. Nessun coro per quasi tutto il primo tempo, finché l’altra Curva non ha iniziato a cantare al 39° minuto per ricordare simbolicamente le vittime dell’Heysel. Un intervento che ha mandato su tutte le furie la Nord, pronta a riempire di insulti la Sud, che ha risposto con due cori eloquenti: “la Juve siamo noi” e “siete un pubblico di merda“. Tifosi della Juventus contro tifosi della Juventus, una situazione surreale che la società spera si risolva in vista dell’Atletico: il supporto del pubblico sarà fondamentale per lanciare l’assalto ai quarti di finale di Champions.