Braida
LaPresse/Jonathan Moscrop

Ariedo Braida, direttore sportivo del Barcellona, ha parlato della gara che domani sera la Juventus giocherà contro l’Atletico Madrid

“Nel calcio tutto è possibile, la Juventus a mio avviso ha una partita dura ma non impossibile, in Spagna si parla di ‘remuntada’. E’ durissima ma nel calcio i miracoli possono accadere”. E’ il pensiero del direttore sportivo del Barcellona, Ariedo Braida, sul ritorno degli ottavi di finale di Champions League che domani sera vedrà a Torino i bianconeri chiamati all’impresa di ribaltare il 2-0 subito a Madrid contro l’Atletico. “L’Atletico è l’unica squadra spagnola che gioca con lo stile italiano. E’ una squadra rocciosa, dura, sempre difficile da battere, combattiva -sottolinea Braida ai microfoni di ‘Radio anch’io Sport’ su rai Radio1-. Non è impossibile, la Juventus ha grandi giocatori, è una grande squadra e in Italia ha praticamente vinto il campionato. La Juve può farcela però sarà una battaglia durissima“. (Int/AdnKronos)