Jennifer Lorenzini/LaPresse

I biancocelesti vanno in vantaggio con Immobile nel primo tempo, Muriel pareggia i conti nella ripresa sfruttando un grande assist di Mirallas

Un pareggio che non serve a nessuno, un punto che allontana ancora di più Fiorentina e Lazio dalla zona Europa. Pur avendo una partita ancora da recuperare contro l’Udinese, i biancocelesti scendono momentaneamente a meno otto dal quarto posto, occupato al momento dall’Inter.

Jennifer Lorenzini/LaPresse

La rete di Immobile illude la formazione di Inzaghi, incapace nella ripresa di difendere il vantaggio, colpita dal sinistro velenoso di Muriel su assist di Mirallas. Partita a due facce quella del Franchi, con la Lazio padrona del campo nel primo tempo, prima di abbassare il ritmo e prestare il fianco alla Fiorentina nella ripresa, dove i viola dominano in lungo e in largo. Tutto senza l’apporto del proprio uomo in più, visto l’infortunio che costringe Chiesa ad alzare bandiera bianca nel corso del primo tempo. Dopo la vittoria rotonda nel derby contro la Roma, la Lazio non riesce a dar seguito alla prestazione mostrata sette giorni fa all’Olimpico, incappando in un pareggio che costa carissimo nella corsa Champions. Milan e Inter continuano a correre, al contrario dei biancocelesti che non riescono a mantenere alto il proprio livello di gioco. Si spengono definitivamente invece i sogni europei della Fiorentina, finita in un limbo da cui difficilmente i viola riusciranno a tirarsi fuori.