LaPresse/Photo4

L’improvvisa scomparsa di Whiting ha lasciato sgomento l’intero mondo della Formula 1, il ruolo di Race Director per il Gp d’Australia verrà intanto affidato a Michael Masi

Un’atmosfera festosa, da prima giorno di scuola, squarciata dalla tremenda notizia della morte di Charlie Whiting. Il Race Director è deceduto nella notte a Melbourne a causa di un’embolia polmonare, gettando nello sconforto tutti i protagonisti di un paddock che, nel giro di pochi minuti, ha perso un proprio pilastro.

E’ brutto in questo momento da dire, ma il Gp d’Australia incombe e serviva trovare nell’immediato un sostituto di Whiting, qualcuno che ricoprisse il suo difficile ruolo intanto per la gara di Melbourne. Il profilo scelto dalla FIA è quello del locale Michael Masi, già al lavoro con Whiting nel corso del Gran Premio australiano del 2018. Sarà quest’ultimo a svolgere le mansioni del Race Director, sia per la sua esperienza sia per il fatto che conosce alla perfezione l’impianto e gli ufficiali dell’Albert Park.