juventus rubentus

Un dipendente della Conad di Oristano prende di mira la Juventus: il lavoratore sardo appone il cartellino del prezzo della colomba pasquale con su scritto ‘Rubentus’

Che la Juventus anche in Italia non sia amata proprio da tutti, si sa. I tifosi di Inter, Milan, Napoli, ma non solo, tendono a volte a gufare contro la squadra bianconera ed a disprezzarne la storia. Tra i non-supporter del club torinese c’è anche un dipendete della Conad di Oristano, che in queste ore ha diviso il web. Il protagonista di questa storia ha apposto sulla colomba pasquale della Juventus il cartellino del prezzo con su scritto ‘Rubentus’.

Se da un lato, il gesto del dipendente sardo è risultato simpatico, dall’altro tante sono state gli attacchi contro la filiale del supermercato italiano, colpevole di non aver vigilato a dovere. Sui social si è arrivato perfino a chiedere il licenziamento del lavoratore. “Non c’è dubbio che questa leggerezza ha prodotto un danno d’immagine alla nostra società e anche alla Juventus – ha detto Antonio Contu, direttore della filiale incriminata -. Il ragazzo che ha commesso questa sciocchezza è un bravo lavoratore, assunto a tempo indeterminato da pochi mesi. Nelle prossime ore gli verrà fatta una contestazione ma sarà la direzione nazionale a decidere eventuali provvedimenti”.