Atletica, Tortu diventa Cavaliere della Repubblica: “il giorno più emozionante della mia vita”

SportFair

Filippo Tortu è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica

Sono stati consegnati oggi a Palazzo Chigi i diplomi di onorificenza dell’ordine al merito della Repubblica italiana. Tra gli insigniti anche l’azzurro dell’atletica Filippo Tortu (Fiamme Gialle), il primo italiano di sempre riuscito a scendere sotto il muro dei 10 secondi nei 100 metri con il tempo di 9”99. Tortu diventa così Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica “per essere riuscito nell’impresa, lo scorso 22 giugno a Madrid a 20 anni appena compiuti, di migliorare il record italiano nei 100 metri che apparteneva a Mennea”. “E’ senz’altro il giorno più emozionante della mia vita“, ha detto Tortu a margine della cerimonia. “Abbiamo pensato di creare questo momento per consegnare le onorificenze a chi nella sua vita ha onorato il Paese in diversi ambiti. Questo è lo specchio della nostra società e sono molto onorato di premiare i campioni dello sport, oltre a personalità della scienza, dell’arte”, ha detto il sottosegretario con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, prima di consegnare i diplomi. “Queste onorificenze -ha aggiunto- non riguardano solo chi le riceve ma è un momento in cui le istituzioni del Paese ringraziano per la loro attività chi si è dedicato a dar lustro all’Italia“. E’ stato inoltre insignito con il titolo di Commendatore dell’ordine al merito della Repubblica il recordman Giuseppe Ottaviani, all’età di 103 anni. (Aip/AdnKronos)