Wawrinka
LaPresse/XinHua

Stan Wawrinka svela un particolare retroscena in merito alla sua carriera: dopo l’operazione al ginocchio, lo svizzero ha rischiato di non tornare a giocare

Rientrato nel circuito da oltre un anno, Stan Wawrinka sta provando a ritornare sui livelli che gli hanno permesso di vincere ben 3 Slam nell’epoca dei Fab-4. Il tennista svizzero, in un 2018 comprensibilmente altalenante per via del rientro dopo l’operazione al ginocchio, si è tolto qualche soddisfazione, riuscendo a ritornare (attualmente) in 68ª posizione ATP. Intervistato durante l’ATP di Rotterdam, Wawrinka ha svelato un particolare retroscena in merito al suo rientro in campo, per niente certo dopo l’operazione: “è stato un 2018 molto positivo. Sono tornato da un’operazione importante e non sapevo se sarei tornato a giocare. È stato un lungo percorso. È stata dura mentalmente continuare a lavorare e migliorare, devo essere paziente e so che posso diventare difficile da battere“.