Cafaro/LaPresse

Dopo un avvio non brillante, i padroni di casa aumentano l’intensità del proprio gioco e riescono a condurre in porto un’importante vittoria

Dopo tre sconfitte consecutive, Avellino torna a sorridere battendo Brescia nel lunch match della diciannovesima giornata. Un successo che ci voleva per gli irpini, rimasti agganciati al terzo posto grazie ad una prestazione positiva fornita nel match di oggi, nonostante una partenza sotto tono.

Alla fine del primo quarto infatti gli ospiti conducono con otto punti di vantaggio, andando poi al riposo sul +1. Nella ripresa, Avellino parte fortissimo e mette le cose in chiaro, con un parziale di 21-8 che chiude definitivamente i giochi. Nell’ultimo quarto Brescia non riesce a reagire, così il match si chiude 79-67 per i padroni di casa.