palla rugby

Vittoria importante per Kawasaki Robot Calvisano in trasferta sul campo delle Fiamme Oro: i ragazzi di coach Brunello si prendo il comando solitario della classifica

Centra il bottino pieno il Kawasaki Robot Calvisano nell’anticipo della quindicesima giornata di campionato. La squadra guidata da Brunello supera 31-13 a domicilio le Fiamme Oro salendo momentaneamente in solitaria al primo posto a quota 58 punti.

Partita molto equilibrata con un tira e molla continuo sin dalle prime battute di gioco: apre le marcature un calcio piazzato di Biondelli al 24’, risponde la meta di Van Zyl – trasformata da Pescetto – e chiudono la prima frazione ancora due piazzati di Biondelli e Pescetto che chiudono la prima frazione sul 10-6 in favore degli ospiti. Tutti i punti della squadra di coach Guidi arrivano dal proprio numero 10 che si mette in proprio e al 41’ va in meta, realizza la trasformazione e riporta in vantaggio i suoi sul 13-10. La gioia per il XV della Polizia di Stato dura soltanto due minuti: la meta di Pancerya trasformata da Pescetto vale il 17-13. Da lì comincia il Calvisano riesce a legittimare il vantaggio con altre due mete firmate da Martani e De Santis che valgono successo, cinque punti in classifica e primato momentaneo in solitaria in attesa del big match di domani tra Rovigo e Valorugby.