Royal Caribbean: Navigator of the Seas riprende il mare con un nuovo look

Tim Aylen

Rinnovata da prua a poppa con un investimento da 115 milioni di dollari, la nave partirà da Miami per i Caraibi il 1° marzo e da maggio sarà posizionata alle Bahamas con scalo fisso a  Perfect Day at CocoCay

Navigator of the Seas, la nave di classe Voyager di Royal Caribbean International, è arrivata a Miami,  che sarà il suo home port per tutto il 2019, dopo i lavori di rinnovamento e ampliamento per i quali la compagnia ha investito 115 milioni di dollari. La nave, che può ospitare 3386 persone, torna in mare offrendo agli ospiti nuove ed emozionanti attrazioni, adatte a tutte le età. Alcune sono dei veri primati sulle navi da crociera, come The Blaster, le prime montagne russe sul mare, 250 metri tra discese e salite che vantano il più lungo percorso sospeso oltre le fiancate della nave; Riptide, lo scivolo acquatico su cui lanciarsi a pancia in giù e testa avanti per non perdersi il momento più emozionante della discesa, la curva trasparente sospesa sul mare, unico nel suo genere a bordo di una nave da crociera. To Dry For, il primo salone per capelli e bar “fai da te” per una piega dopo la giornata al sole, gustando la selezione di vini e champagne; un innovativo ponte in stile caraibico che ha raddoppiato la superficie della piscina e ampliato gli spazi – inclusa un’area riservata ai più piccoli – e offre nightlife di alto livello e due gustose opzioni per la ristorazione, Johnny Rockets Express e il messicano El Loco; e infine The Lime and Coconut, un bar su tre piani con ampia offerta di specialità e bevande e un solarium sul tetto, perfetto per osservare il mare o ascoltare musica dal vivo.

Tim Aylen

Dal 1° marzo, Navigator of the Seas partirà per crociere da 5 o 9 notti ai Caraibi. Da maggio offrirà crociere alle Bahamas – 3 notti nel weekend e 4 notti nei giorni infrasettimanali – che includono soste nella nuovissima isola privata della compagnia, Perfect Day at CocoCay, che promette attrazioni adrenaliniche ma anche relax.

“Abbiamo davvero vestito di avventura e atmosfera caraibica la Navigator of the Seas, per offrire una vacanza ideale e staccare la spina partendo da Miami “ – ha dichiarato Michael Bayley, Presidente e CEO di Royal Caribbean International. “Independence e Mariner of the Seas, le prime due navi rinnovate grazie al nostro programma Royal Amplified, hanno riscosso in breve tempo un successo straordinario. Anche Navigator è stata rivista proprio in base alla possibilità di combinare nuov ed eccitanti attrattive con la varietà di scelta a bordo, una sopresa per gli ospiti per la prima volta in crociera con noi e per quanti già ci conoscono.”

Tra i TOP a bordo: Hooked Seafood – il ristorante informale che serve piatti ispirati al New England; The Bamboo Room – a tema polinesiano, un bar che offre atmosfera vintage e cocktail kitschy-cool;  Playmakers Sports Bar & Arcade – per seguire gli avvenimenti sportivi in famiglia o con gli amici: 50 televisori a grande schermo, ma anche giochi da tavolo e una sala VIP; Jamie’s Italian – il ristorante dello chef Jamie Oliver’s con le ricette tradizionali italiane; Battle for Planet Z – una sfida a colpi di spade laser fluorescenti per decidere il destino della galassia; Royal Escape Room: The Observatorium – una sfida da affrontare in famiglia, tra amici o in coppia, 60 minuti risolvere una serie di puzzle e quiz e uscire dalla Escape Room; FlowRider, il sumulatore di onde per surf; la parete di arrampicata; il rinnovato Adventure Ocean per i più piccoli e nuovi spazi anche per i teenagers.

Navigator of the Seas è la terza nave rinnovata grazie a Royal Amplified, il programma di modernizzazione della flotta pluripremiata di Royal Caribbean per il quale sono stati stanziati oltre 1 miliardo di dollari. Un impegno che riguarda 10 navi in quattro anni e tocca ogni aspetto a bordo con l’introduzione di una vasta gamma di nuove emozioni per intrattenere e divertire ospiti di ogni età.

A partire dal maggio 2019, ogni crociera di Navigator of the Seas visiterà Perfect Day a CocoCay, la prima isola privata della collezione Perfect Day Island in tutto il mondo. Royal Caribbean ha previsto un investimento di 250 milioni di dollari per offrire avventure e servizi senza eguali, tra cui Thrill Waterpark con 13 scivoli mozzafiato, il Daredevil’s Peak – lo scivolo più alto del Nord America; Oasis Lagoon, la più grande piscina d’acqua dolce dei Caraibi; Up, Up and Away, il pallone a elio che fluttua fino a 135 metri in aria; la più grande piscina con onde dei Caraibi; e Chill Island la spiaggia per relax.

 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (34602 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery