Gallinari 
LaPresse/Reuters

Risultati NBA: Sixers, Raptors, Bucks e Celtics hanno vinto proseguendo nel dominio ad Est, sconfitti invece Curry e soci

Risultati NBA, nottata ricca di incontri negli USA, ben 9 partite si sono infatti giocate. I Nets continuano la loro corsa verso i playoff, confermando quanto di buono fatto vedere nelle ultime uscite. Sconfitti 148-139 i Cavs dopo ben 3 supplementari, con D’Angelo Russell Sugli scudi con 36 punti. Interessante un altro scontro ad Est in chiave playoff, quello tra Bucks e Pacers, vinto da Antetokounmpo e soci 106-97. Il greco è stato il migliore in campo con una tripla doppia altisonante da 33, 19 rimbalzi ed 11 assistenze.

curry
LaPresse/XinHua

Sempre restando ad Est, vittoria dei Celtics contro Detroit nonostante l’assenza di Irving, 110-118 per Boston con la solita distribuzione delle responsabilità offensive. Successo anche per i Sixers contro i derelitti Knicks, 126-111 nel quale il quintetto di Phila ha dominato letteralmente la gara: 26 per Embiid, 25 di Harris. Wizards sconfitti invece da Toronto, nonostante un ottimo Beal da 28 punti. I Raptors hanno avuto la meglio 120-129 anche senza Leonard, sostituito alla grande da Siakam autore di 44 punti.

Passando ad Ovest invece Harden e soci hanno perso contro Minnesota 111-121, gara nella quale il Barba ne ha messi 42 a referto senza però riuscire a regalare la vittoria ai suoi. Miami ha battuto Dallas 112-101 con Doncic ad un solo assist dalla tripla doppia, i Bulls hanno invece sconfitto Memphis 122-110. Tornando a parlare di playoff, vittoria per Denver contro Sacramento 120-118 con tripla doppia di Jokic sempre più super, mentre il tonfo più altisonante della notte è stato quello di Golden State contro Portland: 107-129, con 29 di Lillard e 64 punti combinati di Curry e Durant che sono serviti a poco. Infine Clippers a valanga su Phoenix 134-107, 20 punti per Gallinari.