LaPresse/Reuters

Westbrook da urlo contro i Pelicans nonostante il ko: bene Orlando Magic e New York Knicks

Nella nottata tre sono i match andati in scena sui parquet oltreoceano validi per la regoular season NBA. Il primo match da segnalare è quello che vede trionfare gli Orlando Magic sugli Hornets. La squadra di casa mette a segno la quinta vittoria consecutiva, avvalendosi delle buone prestazioni di Nikola Vucevic (11 rimbalzi, 17 punti), Terrence Ross (21 punti) e Aaron Gordon (11 rimbalzi, 10 punti). 30° ko per la squadra di Charlotte, ora settima della classifica della east conference.

Buone notizie per i Knicks, che dopo 18 gare tornano alla vittoria contro Atlanta. La franchigia newyorkese batte di misura gli avversari grazie alle buone performance di DeAndre Jordan (13 rimbalzi, 10 punti) e di Dennis Smith, a quota 19 punti.

Infine, da sottolineare la vittoria dei Pelicans contro Oklahoma. La squadra di New Orleans mette a segno una partita perfetta, impreziosita dalle grandi prestazioni di Julius Randle (11 rimbalzi, 33 punti) e Jrue Holiday (32 punti). Brutte notizie arrivano al contrario dall’infermeria dei Pelicans, il team della Louisiana perde per infortunio Anthony Davis. Sull’altro fronte del match tutte le attenzioni sono rivolte a Russell Westbrook. La guardia dei Thunder, nonostante la sconfitta, mette a segno 44 punti e la sua undicesima tripla doppia consecutiva.

TABELLINO

Orlando Magic – Charlotte Hornets 127-89
Atlanta Hawks – New York Knicks 91-106
New Orleans Pelicans – Oklahoma City Thunder 131-122