Mancini
AFP PHOTO / Carlo BRESSAN

Premio Bearzot, sei allenatori sono in corsa per aggiudicarsi l’ambito riconoscimento patrocinato dalla Federcalcio

Si svolgerà il prossimo 4 aprile la riunione della giuria della IX edizione del ‘Premio Bearzot‘ organizzato dall’Unione Sportiva Acli con il patrocinio della Federcalcio. Il premio, che viene assegnato al miglior allenatore italiano di calcio della stagione in corso, sarà consegnato presso il Salone d’Onore del Coni il prossimo 27 maggio. Dopo il successo dello scorso anno, anche in questa edizione si potranno votare i sei allenatori preselezionati, da lunedì 18 febbraio fino al 30 marzo, sul sito Us Acli (www.usacli.org). Si tratta di Roberto D’Aversa (Parma), Gian Piero Gasperini (Atalanta), Gennaro Ivan Gattuso (Milan), Simone Inzaghi (Lazio), Roberto Mancini (ct Italia) e Luciano Spalletti (Inter). Tra i primi tre classificati dalla votazione popolare sarà scelto il vincitore dalla giuria presieduta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e dal numero uno dell’Us Acli Damiano Lembo. Lo scorso anno è stato premiato l’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco. Questo l’albo d’oro: 2018 – Eusebio Di Francesco; 2017 – Maurizio Sarri; 2016 – Claudio Ranieri; 2015 – Massimiliano Allegri; 2014 – Carlo Ancelotti; 2013 – Vincenzo Montella; 2012 – Walter Mazzarri; 2011 – Cesare Prandelli. (Spr/AdnKronos)