Anticipo al PalaYamamay per la Revivre Axopower che ospita Siena: prima del match Clevenot premiato MVP del mese di gennaio

Vigilia dell’ottava giornata del girone di ritorno del campionato per la Revivre Axopower Milano che domani sera alle ore 20.30 ospiterà in anticipo l’Emma Villas Siena. Dopo 13 giorni dall’ultimo impegno ufficiale, sarà di nuovo tempo di Superlega per la formazione di coach Giani che cerca l’ottavo sigillo consecutivo dal giro di boa della stagione.

Avversario di turno della Powervolley sarà la formazione toscana che, in piena lotta salvezza, arriverà al PalaYamamay di Busto Arsizio con il coltello tra i denti. Sono 26 i punti che separano Siena dai padroni di casa (39 punti per la Revivre Axopower, 13 per l’Emma Villas), ma in gare di questo tipo, dove conta più il cuore e la determinazione e l’obiettivo stagionale, le differenze si annullano. Lo sa bene Milano che, nella gara di andata con la formazione toscana in crisi di risultati e reduce da 7 sconfitte consecutive, concesse la prima storica vittoria in campionato ai senesi al tie break dopo una lotta serrata di 2 ore e 13 minuti. Un errore che questa volta la compagine ambrosiana non vuole commettere, non solo perché la sfida si gioca in casa e di fronte al proprio pubblico, ma anche per la storia della stagione e la metamorfosi che Milano ha avuto. La consapevolezza maturata nel corso di questo girone di ritorno (18 punti conquistati sui 21 disponibili con 7 vittorie, di cui tre al tie break) rende Milano fino a questo momento la formazione migliore, precedendo squadre del calibro di Trento (18 punti con 6 successi ed 1 sconfitta), Civitanova e Perugia (17 punti su 21). Ma le statistiche, per quanto determinanti, lasciano il tempo che trovano e lasciano soprattutto spazio a quello che sarà il vedertto del campo. Sarà infatti il taraflex dell’impianto varesotto ad esprimere i valori del confronto tra Milano e Siena, con coach Giani che in settimana, anche grazie al ritmo gara che la squadra ha ritrovato nell’allenamento congiunto con Padova, ha lavorato in maniera certosina per non trascurare nessun aspetto.

“La pausa è stata utile per recuperare energie mentali e fisiche, ma ora siamo pronti per dare battaglia in campo. Con Siena non sarà facile, perché loro cercano punti salvezza, ma il nostro obiettivo è continuare a fare bene perché vogliamo sorprendere sempre più“. È chiaro il concetto che esprime Trevor Clevenot: il martello francese, in grande spolvero nell’ultimo mese, guiderà insieme ai suoi compagni la fase d’attacco della sua squadra e sarà uno dei protagonisti in campo, ma non solo. Poco prima dell’inizio della sfida, infatti, Clevenot sarà premiato come miglior giocatore del mese di gennaio, aggiudicandosi il premio Credem Banca MVP. Il numero 17 biancorosso ha conquistato tre nomination in occasione della 3a, 5a e 6a giornata di ritorno con un totale di 70 punti realizzati, di cui 61 attacchi vincenti. Clevenot ritirerà il premio prima del fischio di inizio del match della 8a giornata di ritorno Revivre Axopower Milano – Emma Villas Siena (ore 20.30 diretta Lega Volley Channel).