LaPresse/EFE

Grazie ai 44 punti siglati nella tripla doppia della notte contro i Pelicans, Russell Westbrook è diventato il miglior marcatore della storia dei Thunder

Russell Westbrook continua a scrivere una pagina di storia ogni notte. Il playmaker degli Oklahoma City Thunder ha messo insieme l’11ª tripla doppia consecutiva, ma ormai questo forse non fa più notizia. Più importanti invece i 44 punti siglati (più 14 rimbalzi e 11 assist) che gli hanno permesso di diventare il miglior marcatore della storia degli Oklahoma City Thunder. RW0 aveva bisogno di appena 5 punti per superare Gary Payton, miglior marcatore di sempre della franchigia del Midwest. Con i 44 punti segnati nella sfida persa contro i Pelicans, Westbrook ha messo insieme 18.247 punti in carriera.