emiliano sala
AFP/LaPresse

Emiliano Sala ci ha lasciati ed il suo ex club ha deciso di ritirare la maglia numero 9 che fu del calciatore argentino durante la sua permanenza in Francia

Il Nantes ha deciso di ritirare la maglia numero 9 dopo la morte di Emiliano Sala, certificata dal ritrovamento del cadavere annunciato nelle scorse ore. Il club francese ha diramato un comunicato stampa nel quale spiega la propria scelta: ”L’FC Nantes ha appreso con immensa tristezza questo giovedì che il corpo trovato era quello di Emiliano Sala. Questa notizia mette fine ad un’attesa infinita e insostenibile. Emiliano sarà per sempre parte delle leggende che hanno scritto la grande storia del Nantes

Ci sono mattine difficili, risvegli da incubo, dove sfortunatamente la realtà ci raggiunge. Emi è andato via Arrivato sulle rive del fiume Edre a luglio 2015, Emiliano Sala ha conquistato il cuore dei tifosi di Nantes. Attraverso il suo lavoro, la sua rabbia e la sua gentilezza senza limiti, è stato il nostro capocannoniere nelle ultime tre stagioni

I tributi nazionali e internazionali che gli sono stati restituiti dipendono dalla persona e dal giocatore che era. Oggi perdiamo un amico, un giocatore di talento, un compagno di squadra esemplare

Non dimentichiamo in questo dramma il pilota e la sua famiglia e confidiamo nelle autorità per il susseguirsi delle ricerche”

Waldemar Kita, presidente dell’FC Nantes: “Non ho parole, è una tragedia, sono devastato, Emiliano ha lasciato il segno, ed è per questo che, come molti fan, voglio onorarlo di nuovo ritirando il nostro numero 9“.

L’FC Nantes, i suoi leader, il personale, i giocatori e lo staff presentano alle famiglie di Emiliano Sala e David Ibbotson le loro più sentite condoglianze.

Non ti dimenticheremo mai, Emi. C’est un Argentin qui ne lâche rien, Emiliano Sala, Emiliano Sala, Emiliano Sala…”.