andrea iannone

Andrea Iannone costretto a fermarsi nella terza giornata di test a Sepang: le parole del campione di Vasto

Tre giorni di test complicati per Andrea Iannone: il campione di Vasto, reduce da un’infezione, ha dovuto rinunciare all’ultima giornata in pista con l’Aprilia, cedendo il suo posto a Bradley Smith per completare il lavoro programmato dal team di Noale.

iannoneAbbiamo tante novità e quindi bisogna fare un grande sgrossamento, Bradley è sicuramente molto indicato in più la mia condizione fisica in questo momento non è al 100% quindi la priorità è arrivare in Qatar messi bene, sono 15 giorni che faccio questo cura di antibiotico, sto meglio ma fisicamente non sono così energico“, ha affermato il pilota Aprilia ai microfoni Sky.

Porto a casa sicuramente delle sensazioni positive, ieri abbiamo fatto il nostro miglior tempo con la gomma di fine gara in più media, questo è un aspetto importante e ci dimostra il fatto che in questo momento non è quello che ci interessa, stiamo provando a lavorare sulla moto capire come funziona come reagisce, sono abbastanza positivo, abbiamo una buona base su cui lavorare e penso che il futuro ci riservi cose positive“, ha concluso Iannone.