Morte Nykänen, il cordoglio del presidente del CIO: “vicini ai familiari, se ne va una leggenda dello sport”

SportFair

Thomas Bach ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la morte del campione finlandese, spentosi oggi all’età di 55 anni

Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale (Cio) Thomas Bach ha espresso oggi il suo profondo rammarico per la morte a 55 anni del finlandese Matti Nykänen, quattro volte campione olimpico di salto con gli sci.

AFP/LaPresse

Accompagniamo i suoi familiari e amici nel sentimento – ha detto Bach – Matti Nykänen è stato uno dei saltatori di sci di maggior successo della storia, con quattro medaglie d’oro olimpiche, ricordo molto bene i suoi grandi successi, è una leggenda del suo sport” ha detto Bach. Nykänen, considerato uno dei migliori saltatori di sci di tutti i tempi, è morto domenica sera per cause che non sono state divulgate. Il finlandese ha vinto ai Giochi Olimpici di Sarajevo nel 1984 e Calgary nel 1988 un totale di quattro medaglie d’oro e una d’argento. Ha anche vinto sei titoli mondiali e 46 gare in Coppa del Mondo, tra cui quattro volte il titolo della classifica generale e in Finlandia è stato eletto atleta dell’anno nel 1985 e nel 1988. La prima delle sue 46 vittorie in Coppa del Mondo è stata vinta il 30 dicembre 1981 a Oberstdorf e l’ultima il 1° gennaio 1989 a Garmisch-Partenkirchen, entrambe in Germania. (Spr/AdnKronos)