Mondiali Sci di fondo – Italia quinta nella team sprint di combinata nordica, oro alla Germania

Team sprint alla Germania, Italia quinta con Kostner e Pittin: “per noi è un buon risultato, di più non si poteva fare”

Di più era impossibile fare. L’Italia chiude al quinto posto la team sprint di combinata nordica ai Mondiali di Seefeld: serviva una rimonta epica nei 15 km di fondo per riuscire a centrare la medaglia, è arrivato comunque un buon piazzamento per Aaron Kostner e Alessandro Pittin, che sono partiti con 1’48” da recuperare ai tedeschi Eric Frenzel e Fabian Riessle e alla fine sono arrivati a 1’37” di distacco scavalcando Francia e Polonia, ma restando dietro a Germania, medaglia d’oro con arrivo in solitaria, Norvegia, argento in volata con Jan Schmid e Jarl Magnus Riiber, Austria, bronzo grazie a Franz-Josef Rehrl e Bernhard Gruber, e Giappone, lontano comunque dal podio con 56″ di distacco per Yoshito e Akito Watabe, secondi dopo il segmento di salto.

Kostner era riuscito a piazzare un buon salto in mattinata conquistando 112 punti, mentre Pittin ha confermato le difficoltà sul trampolino di Innsbruck già viste nella prima Gundersen iridata e poi non è bastata la sua forza sugli sci stretti per andare sul podio. Resta comunque la soddisfazione di essere entrati nella top 5 e di aver trovato in Kostner un ottimo elemento su cui puntare per il futuro.

“Sono soddisfatto del salto – ha commentato Aaron Kostner -, Nel fondo ho provato a mantenere più energie possibile e di non tirare nei primi due giri, al quarto giro ho anche attaccato, nell’ultimo ho un po’ pagato sulla prima salita, poi ho recuperato e ho tenuto duro sulla seconda. In ogni caso è un buon quinto posto: il distacco era troppo grande dopo il salto per pensare al podio, abbiamo raccolto quanto potevamo”

“Sono soddisfatto del piazzamento – spiega Pittin – Per noi il quinto posto è un buon risultato. Chiaro che si può fare di più, ma siamo arrivati davanti alla Finlandia”.

Ordine d’arrivo team sprint Mondiali Seefeld (Aut)
1. GERMANIA (Eric Frenzel/Fabian Riessle) 28:29.5
2. NORVEGIA (Jan Schmid/Jarl Magnus Riiber) +8.2
3. AUSTRIA (Franz-Josef Rehrl/ Bernhard Gruber) +9.2
4. GIAPPONE +56.4
5. ITALIA (Aaron Kostner/Alessandro Pittin) +1:37.1
6. FRANCIA +1:44.6
7. FINLANDIA +2:03.1
8. POLONIA +2:30.4
9. USA +2:56.8
10. REPUBBLICA CECA +3:34.5

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30295 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery